Stampaincorso à la Tipografia online per stampa biglietti da visita, manifesti, volantini, flyer e tanti altri prodotti.

Colori di quadricromia

Per quadricromia o CMYK si intende un Sistema Cromatico Sottrattivo. Viene così chiamato in quanto gli inchiostri utilizzati sottraggono luce alla carta su cui vengono sovrapposti. La stampa offset utilizza i quattro inchiostri di quadricromia (rispettivamente di colore ciano, magenta, giallo e nero, chiamati anche primari) per ognuno dei quali viene allestita, in fase di prestampa, una lastra sulla quale la parte da stampare con il relativo inchiostro viene in qualche modo marcata. Sovrapponendo questi 4 Colori è possibile ottenere un'infinità di tonalità semplicemente modificandone le percentuali di "retinatura" detta anche raster. Per esempio il verde si ottiene sovrastampando (in inglese overprint) una certa percentuale di inchiostro giallo con una certa percentuale di inchiostro ciano.

Il 100% di tutte e tre le componenti (CMYK 100,100,100,0) non genera il nero, bensì il bistro, colore simile a una tonalità di marrone molto scura. Perciò nei processi di stampa si è aggiunto l'inchiostro di un quarto colore per avere il nero pieno (CMYK 0,0,0,100).